Andrea Bianco fotografo in Costa Smeralda

Utilizzo i più moderni strumenti tecnologici per la mia fotografia di Architettura, Immobiliare, Commerciale.

L'intelligenza artificiale ha rivoluzionato la fotografia, agevolando aree come la post-produzione. Tuttavia, la creatività e l'umanità devono rimanere al centro di questa professione.

Il fotografo moderno deve abbracciare l'innovazione senza perdere l'autenticità. Per questo mi impegno a combinare la tecnologia alla mia personalità, catturando al meglio i miei soggetti.

Ho riassunto in 7 punti il modo in cui integro l'AI nel lavoro.

1. Il ruolo dell'intelligenza artificiale nella mia fotografia

I moderni strumenti AI che stanno diventando progressivamente disponibili permettono di svolgere più in fretta delle operazioni che in precedenza rallentavano la post produzione. Ad esempio, in scenari in cui in passato avrei utilizzato il rendering 3D, adesso posso spesso utilizzare grafica generativa ed ottenere un buon risultato in tempi più brevi.

Qualora questo non fosse sufficiente, posso comunque intervenire manualmente, dipingendo in digitale o modellando in 3D quel che mi serve: questa versatilità è uno dei pilastri della mia offerta.

Che si tratti di usare i moderni strumenti di AI, oppure dipingere in digitale, modellare e renderizzare in 3D, utilizzare fotogrammetria, posso fare tutto quel che serve per portare la mia fotografia ad un livello superiore e soddisfare le necessità commerciali o personali dei miei clienti.

2. Realtà e finzione

Per me la fotografia deve sempre poggiare sul reale: non voglio creare finzione sfruttando algoritmi. Quel che mi interessa è catturare la luce ed esplorare il visibile.

Il mio compito come fotografo è quello di catturare la realtà e proporla nel modo migliore possibile per le necessità del cliente. Le migliorie razionali sono sempre benvenute, purché non si tratti di bugie.

Falsare la realtà è sempre controproducente, e un uso sconsiderato di strumenti come l'AI generativa può fare danni su più fronti. Un fotografo competente e moderno deve saper usare questi strumenti per raccoglierne tutti i vantaggi e trasmetterli al proprio cliente, rispettando la realtà.

3. L'AI non deve dettare l'estetica

I moderni sistemi di AI generativa sono addestrati su database che propongono una specifica direzione estetica. Non sorprende che tante immagini prodotte dell'AI si somiglino e confondano: i database e modelli più popolari vengono utilizzati di continuo, perché chi cerca la popolarità tende poco saggiamente a ricreare quel che è popolare.

Come fotografo professionista mi impegno a dare la mia impronta e direzione ai servizi, piegando gli strumenti AI alla mia visione. Per farlo serve solida esperienza con il nuovo software, fiducia nella propria direzione artistica e soprattutto bisogna sapere ascoltare il cliente e capire le sue necessità.

Io sono di fatto le mie esperienze, la mia volontà e il mio gusto personale. Nessun software dovrebbe dettare la mia identità e la mia estetica.

4. Bisogna sempre essere al passo con i tempi

Le basi della fotografia sono le stesse da sempre, ed esserne padroni è oggi più che mai imperativo. È ugualmente necessario essere costantemente ricettivi ed informati sull'evoluzione della tecnologia. Viviamo in tempi in cui ogni mese compare un nuovo strumento che apre possibiità inaspettate.

La professione del fotografo moderno ormai include stabilmente la ricerca e lo studio dei nuovi strumenti. Mi impegno da sempre per accrescere la mia conoscenza ed esperienza, per mettere a disposizione dei miei clienti tutti gli strumenti più innovativi ed utili.

5. Fare le cose perché servono, non perché si può

La disponibilità di strumenti non deve obbligarci ad utilizzarli. Il mio approccio al lavoro è sempre, prima di tutto, quello del problem solver: il cliente mi ingaggia per risolvere un problema.

Realizzare foto che aiutino a vendere o affittare una villa. Impostare una campagna di marketing visuale per aiutare a far conoscere un nuovo prodotto. Le mie immagini si inseriscono sempre in una strategia, in un percorso.

Gli strumenti dell'AI possono servirmi o meno a seconda del problema. Non sono sempre necessari e il loro utilizzo va deciso di volta in volta. L'esperienza aiuta a capire come fare le cose al meglio e quali tecniche utilizzare.

6. Un workflow aiutato dall'AI

Essere un fotografo professionista al giorno d'oggi significa sapersi muovere in fretta e lavorare con alta qualità e tempi ridotti. L'intelligenza artificiale mi aiuta anche in tante attività accessorie, come l'organizzazione ed ottimizzazione degli archivi fotografici. Si tratta di un aspetto meno affascinante rispetto all'AI generativa, ma che mi aiuta a fornire un servizio sempre migliore, più rapido e con costi più contenuti.

Gli strumenti AI permettono inoltre di sistemare scansioni rovinate, migliorare la resa di foto con problemi tecnici, ed in generale risolvere questioni di resa che in passato avrebbero richiesto un dispendio di tempo notevole e costi elevati. Le possibilità in termini di modifica, restauro e combinazione delle foto hanno raggiunto livelli impensabili anche solo 5 anni fa, ed è compito di un professionista serio saper integrare queste novità nella propria offerta.

7. Il lato umano

La tecnica è necessaria per soddisfare le esigenze dei clienti, ma deve sempre essere subordinata al lato umano.

Svolgo la mia professione partendo dall'empatia, dal saper ascoltare, dalla curiosità: la tecnica fotografica, le nuove tecnologie, la cultura, sono tutti mezzi per raggiungere il risultato.

Quel che per me è importante è soddisfare il cliente e farlo con cortesia, etica, tempi celeri, alta qualità. Essere sempre aggiornato e in linea con i migliori strumenti e le tecniche più efficaci è parte integrale della mia professione.


Alcuni dei miei clienti.

Realizzazione sito web immobiliare - Immobiliare Brunati Knight Frank - Andrea Bianco Fotografo Realizzazione sito web immobiliare - Porto Cervo landings - Andrea Bianco Fotografo Realizzazione sito web immobiliare - Lorenzo Immobiliare - Andrea Bianco Fotografo Fotografia immobiliare di lusso - The SUn Secret Collection - Andrea Bianco Fotografo Fotografia immobiliare di lusso - Immobilsarda - Andrea Bianco Fotografo Fotografia immobiliare di lusso - Engel & Völkers Costa Smeralda - Andrea Bianco Fotografo Realizzazione brand identity e campagne marketing - Siddura società agricola - Vino di qualità - Andrea Bianco Fotografo Fotografia galleria d'arte e catalogo - FUMI Gallery - Andrea Bianco Fotografo Fotografia lifestyle e social media - Crime London - Andrea Bianco Fotografo

Scrivimi una mail oppure chiamami al numero +39 333 68 69 186

VAI ALL'INIZIO